copyright ©  www.ecodellabrigna.it  -  realizzato e curato da Vincenzo Di Grigoli
periodico bimestrale di informazione religiosa cultura e attualità
CO DELLA BRIGNA
ultima edizione online ultima edizione online Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog

Please Install The Flash Player

Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog
e
Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog graduatoria progetto:

n°113 l’editoriale di Don Enzo Cosentino

Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog
La   Chiesa   è   la   sposa   di   Cristo,   il   Vescovo   è   lo   sposo   della   sua   Chiesa,   il   Parroco   è   lo   sposo della    sua    Parrocchia.    Nei    testi    biblici    ricorre    costantemente    il    tema    della    fedeltà    e dell’amore.   Nel   passato   il   Vescovo   eletto   per   una   Chiesa   particolare   era   destinato   a   rima- nervi   fino   alla   morte,   il   Parroco   nominato   per   una   parrocchia   vi   rimaneva   fino   alla   fine, nonostante   l’età.   Nel   passato   molte   comunità   monastiche   facevano   voto   di   stabilità,   ossia di    rimanere    per    sempre    in    quella    comunità.    Per    fortuna    il    Concilio    Vaticano    II    ha modificato   questa   norma   ed   ai   Vescovi   al   raggiungimento   dei   75   anni   di   età   e   ai   parroci viene   chiesto   di   presentare   la   rinunzia   al   loro   ufficio.   Il   Concilio   Vaticano   II   ha   abrogato ogni distinzione tra Parroci amovibili e Parroci inamovibili (Christus Dominus, n. 31,3)…
Pirandello    era    un    maestro    nell’osservazione    degli    atteggiamenti    umani,    e    a    me    piace molto   essere   preso   per   pazzo,   specialmente   quando   è   in   gioco   la   verità.   Iniziamo   dalla fine,   tralasciando   qualche   dettaglio   per   questioni   di   spazio!   Martedì   27   settembre,   per esclusiva    mediazione    di    Servo    Michele,    con    una    delegazione    del    Consiglio    Pastorale Parrocchiale   della   Parrocchia   Latina   di   Mezzojuso,   siamo   stati   ricevuti   dal   Vescovo   di   Piana degli     Albanesi     per     rappresentare     all’unanimità     alcune     perplessità     sul     “cambio     di destinazione”   (eufemismo   usato   dal   Vescovo)   del   nostro   parroco   don   Enzo   Cosentino.   In pratica,   è   stata   consegnata   al   Vescovo   una   lettera   redatta   in   seno   al   Consiglio   Pastorale, dove    si    evidenziava    la    buona    attività    pastorale    e    sociale    di    don    Enzo    nella    comunità mezzojusara..…

Iniziamo dalla fine di Carlo Parisi

Con   tali   parole,   pronunciate   alla   fine   di   un   discorso   in   televisione   rivolto   alla   Nazione,   il presidente    Pertini    esortò    il    popolo    italiano    ad    organizzarsi    e    a    prendere    in    mano l’iniziativa    per    fare    arrivare    aiuti    concreti    alle    popola-    zioni    dell’Irpinia,    colpite    da    un terribile    terremoto.    Il    Presidente    era    indignato    ma    anche    mortificato    per    l’incapacità vergognosa   con   cui   lo   Stato,   che   lui   rappresentava   al   più   alto   livello,   si   era   mosso   non nelle   prime   ore   ma   addirit-   tura   nei   primi   due   giorni   dell’emergenza.   Recatosi   sul   luogo, aveva   constatato   di   persona   che   tra   la   gente   del   posto   in   tanti   tentavano   disperatamente, ancora   “con   le   nude   mani”,   di   rimuovere   le   macerie   nella   speranza   di   salvare   qualche congiunto.   Aveva   saputo   direttamente   dagli   interessati   che   spesso   era   successo   che   i militari cedessero il proprio vitto a qualche terremotato affamato…

Il terremoto in Irpinia e la nostra solidarietà di Lillo Pennacchio

 

Campo di Lavoro in Kosova (20 luglio - 2 agosto 2016)

Dal   20   luglio   al   2   agosto   u.s.,   si   è   svolto   l’annuale   campo   estivo   della   Caritas   Diocesana presso   il   Centro   “Casa   della   Pace”   delle   Suore   basiliane   di   Beç   in   Kosova;   del   gruppo   fa- cevano   parte   6   ragazzi,   oltre   don   Enzo   (Direttore   Caritas)   e   Suor   Gabriella   Rizzo   delle   Suore basiliane.   Nel   viaggio   di   andata,   ci   siamo   fermati   ad   Acquaformosa   accolti   affabilmente dalle   Suore   basiliane   (Sr.   Maria   Grazia,   Sr.   Laura,   Sr.   Luciana)   che   ci   hanno   trattenuti   per   il pranzo.   Nella   tarda   serata,   dopo   la   tradizionale   visita   alla   Basilica   di   San   Nicola,   alle   ore 23,15,   partiamo   alla   volta   di   Durazzo.   Arriviamo   puntuali   alle   ore   07,00   al   porto   di   Du- razzo,   e,   dopo   le   formalità   presso   la   dogana,   ripartiamo   alla   volta   di   Gurëz.   Prima   del pranzo,   don   Enzo,   Claudio   Diano   e   Salvo   Bisulca   si   recano   a   Laç   per   incontrare   il   Dr.   Çallo Venedik, direttore del locale ospedale, per formalizzare…
ultimi avvenimenti:
Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog
copyright ©  www.ecodellabrigna.it  -  realizzato e curato da Vincenzo Di Grigoli  
co della Brigna
Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog

n°113 l’editoriale di Don Enzo Cosentino

iniziamo dalla fine di Carlo Parisi

Il terremoto in Irpinia di Lillo Pennacchio

 

     

Please Install The Flash Player

periodico bimestrale di informazione religiosa cultura e attualità
e
Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog
La   Chiesa   è   la   sposa   di   Cristo,   il   Vescovo   è   lo   sposo della   sua   Chiesa,   il   Parroco   è   lo   sposo   della   sua Parrocchia.   Nei   testi   biblici   ricorre   costantemente il   tema   della   fedeltà   e   dell’amore.   Nel   passato   il Vescovo    eletto    per    una    Chiesa    particolare    era destinato a rima- nervi fino alla morte
Pirandello   era   un   maestro   nell’osservazione   degli atteggiamenti   umani,   e   a   me   piace   molto   essere preso   per   pazzo,   specialmente   quando   è   in   gioco la   verità.   Iniziamo   dalla   fine,   tralasciando   qualche dettaglio     per     questioni     di     spazio!     Martedì     27 settembre, per esclusiva mediazione di
Con   tali   parole,   pronunciate   alla   fine   di   un   discorso in    televisione    rivolto    alla    Nazione,    il    presidente Pertini   esortò   il   popolo   italiano   ad   organizzarsi   e   a prendere   in   mano   l’iniziativa   per   fare   arrivare   aiuti concreti   alle   popola-   zioni   dell’Irpinia,   colpite   da   un terribile terremoto.

Campo di Lavoro in Kosova

 

Dal   20   luglio   al   2   agosto   u.s.,   si   è   svolto   l’annuale campo    estivo    della    Caritas    Diocesana    presso    il Centro   “Casa   della   Pace”   delle   Suore   basiliane   di Beç    in    Kosova;    del    gruppo    fa-    cevano    parte    6 ragazzi,   oltre   don   Enzo   (Direttore   Caritas)   e   Suor Gabriella Rizzo delle Suore basiliane.…