copyright ©  www.ecodellabrigna.it  -  realizzato e curato da Vincenzo Di Grigoli
periodico bimestrale di informazione religiosa cultura e attualità
CO DELLA BRIGNA
ultima edizione online ultima edizione online Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog

Please Install The Flash Player

Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog
e
Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog

n°119 l’editoriale di Don Enzo Cosentino

Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog
Nel   mese   di   novembre   di   20   anni   fa,   un   piccolo   gruppo   di   amici,   sei   ragazze   e   quattro giovani   coraggiosi   ed   entusiasti,   riprendevano   la   pubblicazione   di   Eco   della   Brigna,   che   si era    interrotta    dopo    il    trasferimento,    nel    1985,    di    mons.    Francesco    Verecondia    da Mezzojuso    a    Palazzo    Adriano.    Da    quel    giorno    e    dal    gruppo    che    ha    iniziato    questa avventura,    soltanto    tre    “giovani”    hanno    continuato    e    continuano    ancora    oggi    la    loro collaborazione   e   nel   tempo   numerosi   amici   si   sono   aggiunti   alla   redazione,   rendendo possibile   in   maniera   gratuita   e   disinteressata,   la   continuazione   della   pubblicazione   della rivista.    La    redazione    periodicamente    si    riunisce    presso    la    sede    del    giornale    per programmare   la   stampa   e   la   successiva   spedizione.   Essa   è   luogo   aperto,   dove   chi   intende offrire la propria disponibilità e le proprie idee è bene accetto. …
Il   santo   e   grande   Martedì   si   fa   memoria   delle   dieci   vergini   della   parabola   evangelica.   Tutta l’ufficiatura   sottolinea   ed   evidenzia   il   “come”   bisogna   attendere   lo   sposo   che   viene.   Diversi sono i consigli a tal proposito: -   Gettiamo   lontano   da   noi   l’indolenza;   -   Abbondi   nei   vasi   della   nostra   anima   l’olio   della condivisione…   come   anche   l’impegno   ad   operare   una   prudente   “revisione”   della   nostra vita.   -   Se   osassi   entrare   nella   sala   delle   nozze,   la   veste   mi   accuserebbe,   perché   non   è   da nozze;   -   O   Cristo,   non   ho   la   lampada   accesa,   la   lampada   delle   virtù,   e   sono   simile   alle giovani   stolte.   La   personale   coscienza   della   mancanza   e   dell’errore   non   deve   indurre   il fedele a continuare a sonnecchiare…

Il Vescovo Liturgo di Papàs Nicola Cuccia 

La    Scuola    Agiografica    “Joannikios”,    si    propone    di    valorizzare    e    rivisitare    il    patrimonio iconografico   già   presente   nel   territorio   di   Mezzojuso;   sia   dal   punto   di   vista   puramente artistico   ma   soprattutto   dal   punto   di   vista   culturale   e   religioso   -   spirituale.   L’obiettivo didattico   è   quello   di   fornire   agli   allievi   gli   elementi   fondamentali   sulla   scrittura   dell’icona, non   pretendendo   in   alcun   modo   di   formare   iconografi,   ma   di   avvicinare   il   più   possibile   al mistero    del    volto    di    Cristo    discostandolo    dal    puro    gesto    pittorico    e    valorizzandone l’aspetto    spirituale    che    esso    rappresenta.    Inoltre    tra    i    suoi    obiettivi,    vi    è    quello    di promuovere    la    tradizione    dell’iconografia    bizantina,    portandola    fuori    dal    contesto ecclesiale;    quindi    partendo    dalle    scuole    primarie    per    arrivare    alle    scuole    secondarie, cercheremo   di   fare   avvicinare   le   nuove   generazioni   al   mondo   dell’iconografia,   attraverso incontri programmati all’interno delle aule scolastiche…

La scuola agiografica “Joannikios” di Matteo Cuttitta 

Scuola statale o scuola paritaria: 

Nel   Gennaio   del   2015,   dalle   colonne   di   questo   stesso   periodico,   venne   lanciato   l’allarme sulla   emergenza   della   scuola   italiana.   L‘Unione   Europea,   infatti,   aveva   sollecitato   il   nostro Paese   “ad   allinearsi”   agli   standard   scolastici   ed   educativi   europei,   senz’altro   più   avanzati. Ma,   i   risultati   italiani   ad   oggi   raggiunti   sono   deludenti,   se   il   Giornale   di   Sicilia   del   5.12.2017 titola:   “Scuole   paritarie   a   rischio   chiusura”   per   la   carenza   dell’intervento   pubblico,   da   parte statale    e    regionale.    Ma    per    comprendere    meglio    il    problema,    bisogna    fare    un    passo indietro.   L’attuale   sistema   scolastico   italiano   comprende   tre   tipi   di   scuole:   a)   scuole   statali; b)   scuole   paritarie   (gestite   da   enti   locali,   enti   religiosi   ed   enti   e   soggetti   laici);   c)   scuole   non paritarie (private). Soffermiamoci a parlare della scuola “paritaria”. …

libertà di educazione e di istruzione. La parità “incompiuta”. di Nunzia Pennacchio

copyright ©  www.ecodellabrigna.it  -  realizzato e curato da Vincenzo Di Grigoli  
co della Brigna
Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog

n°119 l’editoriale di Don Enzo Cosentino

Il Vescovo Liturgo di Papàs Nicola Cuccia

La scuola agiografica “Joannikios” di Matteo Cuttitta

 

     
periodico bimestrale di informazione religiosa cultura e attualità
e
Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog
Nel   mese   di   novembre   di   20   anni   fa,   un   piccolo gruppo    di    amici,    sei    ragazze    e    quattro    giovani coraggiosi       ed       entusiasti,       riprendevano       la pubblicazione    di    Eco    della    Brigna,    che    si    era interrotta    dopo    il    trasferimento,    nel    1985,    di mons.    Francesco    Verecondia    da    Mezzojuso    a Palazzo Adriano…
Il   santo   e   grande   Martedì   si   fa   memoria   delle   dieci vergini   della   parabola   evangelica.   Tutta   l’ufficiatura sottolinea   ed   evidenzia   il   “come”   bisogna   attendere lo    sposo    che    viene.    Diversi    sono    i    consigli    a    tal proposito   Gettiamo   lontano   da   noi   l’indolenza;   - Abbondi nei vasi della nostra anima l’olio…
La    Scuola    Agiografica    “Joannikios”,    si    propone    di valorizzare   e   rivisitare   il   patrimonio   iconografico   già presente   nel   territorio   di   Mezzojuso;   sia   dal   punto di    vista    puramente    artistico    ma    soprattutto    dal punto    di    vista    culturale    e    religioso    -    spirituale. L’obiettivo didattico è quello di fornire.

Scuola statale o scuola paritaria

 

Nel    Gennaio    del    2015,    dalle    colonne    di    questo stesso    periodico,    venne    lanciato    l’allarme    sulla emergenza   della   scuola   italiana.   L‘Unione   Europea, infatti,     aveva     sollecitato     il     nostro     Paese     “ad allinearsi”     agli     standard     scolastici     ed     educativi europei, senz’altro più avanzati
Add your one line caption using the Image tab of the Web Properties dialog